Parrocchia
San Lorenzo M.
Massafra

Comunità religiosa

Suore Francescane di N.S. del Monte

La Congregazione delle Suore Francescane di N.S. del Monte, ebbe inizio a Genova nel 1762 quando Rosa Bianchi, rimasta vedova a 18 anni, vestì l’abito del Terz’Ordine Francescano al Santuario della Madonna del Monte. Incontra provvidenzialmente un’altra terziaria francescana, Benedetta Magnasco, e insieme decisero di fare esperienza di consacrazione in fraternità vivendo in una modestissima abitazione nel quartiere di Albaro. Presto altre Sorelle le raggiunsero. Madre Rosa e le sue prime compagne si distinsero per la carità che
le legava tra loro, per la loro umiltà e povertà, per l’esemplarità nel servizio offerto ai bisognosi. Vissero con semplicità e generosità il Vangelo, facendo dell’Eucarestia il centro della loro vita personale e comunitaria.

Madre Rosa guidò le sue figlie per 23 anni.

La famiglia da lei iniziata, approvata dal Cardinale Placido Tadini, nel 1841 nonostante le difficoltà degli sconvolgimenti politici e sociali dei diversi contesti storici che afflissero la città di Genova, continuò fino ad oggi il suo cammino alla luce del “dono” concesso da Dio a Madre Rosa: ascesi e servizio alla vita, alla luce della spiritualità mariana e francescana. Madre Rosa chiarì il suo progetto di vita ai piedi della Madonna del Monte, un “monte” senza nome, che esprime semplicemente i valori del cammino cristiano dell’uomo verso Dio: conversione e continuo superamento di sé per giungere all’incontro con Dio nel dialogo, nella contemplazione e
nell’unione con Cristo.

Come Maria, resa Madre di Dio nel suo “sì” umile ed obbediente, si recò in fretta “verso la montagna” (Lc 1,39) per offrire il suo servizio alla vita nascente, così anche le figlie di Madre Rosa Bianchi desiderano incamminarsi con sollecitudine verso ogni uomo che è nel bisogno, soprattutto per la difesa e la promozione della vita in ogni sua manifestazione. In Italia siamo impegnate nell’educazione dei bambini, nella catechesi e nelle opere parrocchiali, nell’animazione e nella solidarietà con i migranti, nei centri di ascolto e nel servizio degli ammalati a domicilio, nelle case famiglia con i bambini e case di riposo per gli anziani.

Attualmente la comunità massafrese è formata da:

Sr. Marie Butengasi (superiora): operante nella
nostra comunità parrocchiale.

Sr. Pascasie Ndayishimiye: operante nella
parrocchia-santuario Gesù Bambino.

Sr. Chantal Habonimana: operante nella
parrocchia-santuario Gesù Bambino.

Sr. Marie Thérèse Imanaturikumwe: operante nella
parrocchia Sacro Cuore di Gesù.